NON È DA QUESTI PARTICOLARI CHE SI GIUDICA UN GIOCATORE. MA UN UOMO SÌ

PERCHÉ LA CITTADINANZA A SINISA MIHAJLOVIC È UNA PESSIMA IDEA di Irene Moretti Il 15 gennaio del 2000, nella hall dell’Hotel Intercontinental di Belgrado, Željko Ražnatović veniva freddato con diversi colpi di pistola alla nuca. Il giorno dopo, sulla stampa nazionale serba, veniva pubblicato un accorato necrologio a firma Siniša Mihajlović, allora difensore della SS … Continua a leggere NON È DA QUESTI PARTICOLARI CHE SI GIUDICA UN GIOCATORE. MA UN UOMO SÌ

Condividi su:

FURORE UTERINO

LA NINFOMANIA E LA PATOLOGIZZAZIONE DELL'INSICUREZZA MASCHILE di Irene Moretti Non c’è niente di più imprevedibile e pericoloso dell’ego ferito di un uomo eterosessuale. A confermarlo non è solo la cronaca nera, nerissima, dei femminicidi, ma anche l’evoluzione della medicina e nello specifico della psichiatria. Per avere una dimostrazione chiara dell’affermazione precedente si cerchi alla … Continua a leggere FURORE UTERINO

Condividi su:

A COMING OUT CAROL – IL PRIMO PRIDE NON SI SCORDA MAI

di Irene Moretti Il 19 giugno del 2004 indossai uno dei capi d’abbigliamento più fricchettoni che abbia mai posseduto - una salopette di garza color fiore di zucca - e uscii di casa dicendo: «Mamma, babbo, vo’ al Pride». Non ricordo se i miei mi chiesero qualcosa in più di un: «A che ore torni?», … Continua a leggere A COMING OUT CAROL – IL PRIMO PRIDE NON SI SCORDA MAI

Condividi su:

AISHA (FU SILVIA), GIOVANNA, SIMONA, SIMONA, GRETA, VANESSA E LE ALTRE

QUANDO ESSERE DONNE È LA COLPA PIÙ GRANDE Di Irene Moretti   Aisha Romano è tornata a casa e questa è una bellissima notizia. Anzi, la liberazione di Aisha è la notizia. La cattiva notizia è che a discapito di tutt* quell* che pontificavano su come saremmo stat* migliori dopo questa pandemia globale siamo gli … Continua a leggere AISHA (FU SILVIA), GIOVANNA, SIMONA, SIMONA, GRETA, VANESSA E LE ALTRE

Condividi su: