NOSTRA SANTITÀ – JUDY GARLAND

di Mattia Macchiavelli  Judy Garland, tra le artiste più rappresentative del ‘900, è la prima donna a cui viene conferito il Grammy per l’album dell’anno (1961). L’iconica interpretazione nel Mago di Oz, oltre a valerle l’Oscar, la sdogana come icona LGBT+: le frocie anglofone cominceranno a definirsi «amici di Dorothy» e Over the rainbow viene … Continua a leggere NOSTRA SANTITÀ – JUDY GARLAND

Condividi su:

NOSTRA SANTITÀ – GIOVANNI FORTI

di Valentina Pinza Era il 16 febbraio del 1992 quando l’Espresso pubblicò un’eccezionale testimonianza della malattia più spaventosa dell’epoca, l’AIDS, vissuta in prima persona da uno dei suoi corrispondenti: era Giovanni Forti e il suo volto, emaciato ma forte e sereno, si stagliava sulla copertina della rivista; un sorriso, forse di sfida, all’angolo della bocca. Giornalista … Continua a leggere NOSTRA SANTITÀ – GIOVANNI FORTI

Condividi su:

NOSTRA SANTITÀ – CARLA LONZI

di Giuseppe Seminario Sputare sulla famiglia. Sputare su Hegel. Sputare sul patriarcato. Potremmo riassumere in queste poche azioni ripetitive, benché liberatorie per una pensatrice del suo calibro, la vita di Carla Lonzi. Nata nel 1931 in una famiglia della piccola borghesia fiorentina, Lonzi si emancipa presto dal giogo familiare e decide, a soli nove anni, … Continua a leggere NOSTRA SANTITÀ – CARLA LONZI

Condividi su:

NOSTRA SANTITÀ – WYSTAN HUGH AUDEN

di Donatella Vinci  Auden nasce a York, in Inghilterra (1907 - Vienna, 1973), dove si forma seguendo le proprie passioni per la psicologia e la letteratura. Durante la Repubblica di Weimar trascorre un anno a Berlino dove inizia la sua relazione artistica e sentimentale con Isherwood.  Nel 1936 sposa Erika, figlia lesbica di Thomas Mann, … Continua a leggere NOSTRA SANTITÀ – WYSTAN HUGH AUDEN

Condividi su: