Dell’essere intersex, delle associazioni LGBT+, del valore della protesta e di quella cosa che si fa con la lingua e che mi piace tanto

…e che non è il cunnilingus, ma parlare di Lilian Capuzzimato Sono quasi passate due settimane dall’Intersex Awareness Day, e questo pezzo esce oggi, 8 novembre, nel giorno dell’Intersex Day of Remembrance. Per chi non lo sapesse, queste due settimane sono molto importanti per chi come me è intersex; tanto più c’è l’occasione di fare … Leggi tutto Dell’essere intersex, delle associazioni LGBT+, del valore della protesta e di quella cosa che si fa con la lingua e che mi piace tanto

Condividi su:

IL DIVERSITY MANAGEMENT

DALLA NON DISCRIMINAZIONE ALLE POLITICHE ATTIVE PER LA DIVERSITÀ di Francesca Valente Quando, ultimamente abbastanza spesso, sentiamo parlare di Diversity Management, è piuttosto complicato capire esattamente l’oggetto del discorso, benché la traduzione letterale dell’espressione (“gestione della diversità”) possa sembrare limpida. Quando, dove e perché nasce il Diversity Management a livello teorico e quali sono le sue … Leggi tutto IL DIVERSITY MANAGEMENT

Condividi su:

ASPETTANDO GODOT

La difficile via dell’attivismo in Ungheria di Andrea Giuliano Non è vita facile quella dell’attivista, specialmente quando ci si mette in prima linea. È rischioso dichiararsi orgogliosamente antifascista, frocio, agnostico e socialista in un paese eternamente a metà strada tra negazione dell’Olocausto, maschissimo orgoglio da discendenti di Attila, bigottismo ipocrita condito con un po’ di … Leggi tutto ASPETTANDO GODOT

Condividi su:

EDITORIALE #38

di Vincenzo Branà Dove troveremo l’acqua per spegnere le fiamme? In questo spaventoso propagarsi di focolai neofascisti, che si materializzano in taniche di benzina scagliate contro una coppia gay (è successo a Verona poche settimane fa), in spranghe e tirapugni contro un corteo anti-Salvini (come è successo a Bari qualche giorno fa), in decreti legge … Leggi tutto EDITORIALE #38

Condividi su:

L’ANGOLO DEL BIASIMO – ALESSANDRO STRUMIA

di Simone Astarita Alla conferenza contro le discriminazioni di genere del CERN, Alessandro Strumia, professore a Pisa, ci informa che la fisica è “stata inventa dagli uomini”. Sarà perché quasi solo gli uomini, per secoli, sono potuti entrare nelle istituzioni di ricerca? O perché serve molto tempo per smantellare e decostruire i pregiudizi? No, sciocchin*! … Leggi tutto L’ANGOLO DEL BIASIMO – ALESSANDRO STRUMIA

Condividi su: