Subscribe Now

Trending News

Categoria: Società

Società

SEX WORK IS WORK

INTERVISTA A GIULIA ZOLLINO Giulia Zollino è un’antropologa, educatrice sessuale, divulgatrice e sex worker. La Falla l’ha intervistata in vista della presentazione bolognese del suo primo libro: Sex work is work (Eris), che sarà condotta da Nicoletta Landi domenica 6 giugno alle ore 19.00 al…

Società

ANDRÀ TUTTO BENE?

Un anno di Covid nel quartiere San Berillo di Catania Ketti, ormai sessantenne, è preoccupata per il suo futuro. Lo era già prima della pandemia, adesso la preoccupazione ha lasciato posto alla paura. Questo 2020 le ricorda altri anni passati, quando l’Aids decimava prostitute e…

Società

7 FALSI MITI SULLE PERSONE SENZA DIMORA

TRATTO LIBERAMENTE DALL’AFFAIRE TPER Dopo tanto lavoro da parte di associazioni, cooperative e istituzioni, finalmente il Comune di Bologna e Tper garantiranno 900 abbonamenti gratuiti a persone senza dimora. Una notizia stupenda, che in un anno segnato da un immobilismo forzato e doloroso ha davvero…

Società

CACCIA ALLE STREGHE, GUERRA ALLE DONNE

RACCONTO FEMMINISTA INTERSEZIONALE DELLA STREGONERIA TRA PASSATO E PRESENTE Perché parlare ancora oggi di caccia alle streghe? Basterebbe pensare allo sfruttamento turistico dei siti storici dove nel XVII secolo venivano appiccati i roghi delle streghe; basterebbe osservare l’attualità spaventosa delle persecuzioni odierne per comprendere la…

Società

UN RAPPORTO IN DIVENIRE

 LE RELAZIONI TRA RAGAZZI FTM E GAY-CIS Qualcuno magari si domanda – o forse no – come può essere una relazione tra un ragazzo Ftm e un gay-cis. Le relazioni sono indubbiamente complesse, questo è pacifico. Qualsiasi sia l’orientamento e la posizione preferita. Detto questo:…

Società

MEGLIO R*CCHIONE O VAFFANC*LO MAESTRINA?

DEGLI ALLEATI PERFORMATIVI E DELLA LORO INCAPACITÁ DI ASCOLTARE L’ALTR* di Carla Catena e Paola Gabrielli Avrete visto il post di Pierpaolo Mandetta apparso qualche giorno fa sui social. E magari avrete anche condiviso, commentato, messo cuori, like, abbracci. Esordiva così: «Non mi chiamavano ricchion*…