NON ERA PREVISTO CHE SOPRAVVIVESSIMO

CRONACHE DAL PRIMO LUSTRO: UNA RIVOLUZIONE LUNGA 50 NUMERI di Mattia Macchiavelli 8435. I numeri nascondono sempre delle storie, alcune di queste terribili. Altre, invece, vivono di una meraviglia voluta ma comunque incredula, come la nostra: 8435 è il numero di protocollo che l’Ufficio registrazione delle testate giornalistiche del Tribunale di Bologna ha assegnato alla … Continua a leggere NON ERA PREVISTO CHE SOPRAVVIVESSIMO

Condividi su:

IN CUCINA CON LA NONNA

L’ILLOGICA DELL’OPPOSIZIONE di Beppe Ramina Il governo della restaurazione nel cambiamento ha portato acqua ai sentimenti e agli interessi più ostili ai diritti delle persone e rianimato le forze parafasciste. Promettendo sicurezza, facendo delle migrazioni questione di ordine pubblico e avvelenando il clima sociale, lacerando le solidarietà, in cambio, forse, di qualche mancia. Si dice … Continua a leggere IN CUCINA CON LA NONNA

Condividi su:

DELLE UCRONIE, O DELL’ESISTENZA DELLA FANTASCIENZA FASCISTA

COME I NOSTALGICI HANNO OCCUPATO UN GENERE NARRATIVO di Francesco Colombrita Tra i generi narrativi che hanno come tratto distintivo la manipolazione spazio temporale, volta a creare un’ambientazione in cui l’effetto di straniamento la fa da padrone, un ruolo particolare spetta all’ucronia.   Oscillando tra fantastico e romanzo storico, e basandosi sull’interrogativo da terzo periodo … Continua a leggere DELLE UCRONIE, O DELL’ESISTENZA DELLA FANTASCIENZA FASCISTA

Condividi su: