Subscribe Now

Trending News

Autore: Ren Arman Cerantonio

Media LGBT

ALICE JÙNIOR

PER UNA VOLTA UN LIETO FINE «Esistono corpi che non puoi immaginare donne con il pene, uomini con la vagina» Ci avvisa così il graffito con cui si apre il film, scritto su un muro di Recife, Brasile. La cinepresa si sposta subito sulla protagonista…

Cultura

NARRAZIONE TRANS*-MEDIALE

COME I FANDOM CREANO VISIBILITÀ TRANS*  A partire dalla seconda metà degli anni ‘90, grazie alla diffusione di internet, la scoperta e la fruizione di molti prodotti culturali è diventata più accessibile. Si è così consolidato un fenomeno dalle origini ben più remote: la creazione…

Società

QUALCUNO SALVI I BAMBINI!

CARTONI ANIMATI PER L’INFANZIA E RAPPRESENTAZIONI LGBT+ Negli ultimi anni la quantità e la qualità delle rappresentazioni LGBT+ è esponenzialmente aumentata e, sebbene ancora lontana dall’essere sufficiente, diversi media narrativi presentano personaggi con cui possiamo finalmente identificarci. È un processo in evoluzione che purtroppo lascia,…

Media LGBT

MY NAME IS BAGHDAD

Il titolo di Caru Alves De Souza apre oggi alle 21 la concisa ma intensa sezione di lungometraggi di Gender Bender 2020 My name is Baghdad (Meu nome è Bagdá, Brasile, 2020, 99’) segue un breve spaccato di vita dell’omonima protagonista, snodandosi tra le vie…

Freak show
Storia

FREAK AS FOLK

I MOSTRI ALL’ASSALTO DELLA (SEDICENTE) NORMALITÀ «Gli uomini hanno paura di ciò che non conoscono» sosteneva Joseph Merrick, passato alla storia come Elephant Man. La figura del mostro è tanto presente nel nostro immaginario quanto è capace di stravolgere il costrutto di normalità.  Ne siamo…