DELLE UCRONIE, O DELL’ESISTENZA DELLA FANTASCIENZA FASCISTA

COME I NOSTALGICI HANNO OCCUPATO UN GENERE NARRATIVO di Francesco Colombrita Tra i generi narrativi che hanno come tratto distintivo la manipolazione spazio temporale, volta a creare un’ambientazione in cui l’effetto di straniamento la fa da padrone, un ruolo particolare spetta all’ucronia.   Oscillando tra fantastico e romanzo storico, e basandosi sull’interrogativo da terzo periodo … Continua a leggere DELLE UCRONIE, O DELL’ESISTENZA DELLA FANTASCIENZA FASCISTA

Condividi su:

IL RAZZISMO, LA FEBBRICIATTOLA CHE NON PASSA MAI

1938-2018: A 80 ANNI DALLA PROMULGAZIONE DEI “PROVVEDIMENTI PER LA DIFESA DELLA RAZZA ITALIANA” GLI ITALIANI DIMOSTRANO DI AVERE LA MEMORIA CORTA di Fabrizio Ori Nella storia ci sono inquietanti coincidenze. Le circostanze non sono mai uguali ma si assomigliano sempre e sembra che non si impari mai completamente la lezione del passato. La questione … Continua a leggere IL RAZZISMO, LA FEBBRICIATTOLA CHE NON PASSA MAI

Condividi su: