LO SCHWA TRA FANTASIA E NORMA

COME SUPERARE IL MASCHILE SOVRAESTESO NELLA LINGUA ITALIANA di Vera Gheno Tra i problemi  di cui mi occupo c’è quello dei cosiddetti nomina agentis,  cioè i nomi professionali, declinati al femminile (ministra, assessora, ecc.). Nell’ambito delle questioni di genere, una discussione correlata riguarda il modo di rivolgersi a una moltitudine mista; la norma dell’italiano prevede … Continua a leggere LO SCHWA TRA FANTASIA E NORMA

Condividi su: