di Caterina Campisi Secondo lo studio dell’archeologo Dean White, le celebri impronte rupestri raffiguranti mani – ritrovate in molte grotte dall’Europa all’America Latina e cronologicamente diffuse lungo tutto l’arco della preistoria – sono opera di donne. White si è basato, nel 2013, sull’indice elaborato da…