Subscribe Now

Trending News

Tag: gay

Media LGBT

Oriented -

  Per la terz’ultima serata di festival, Gender Bender ci ha proposto Oriented, un documentario diretto da Jake Witzenfeld che segue le vite di Khader e dei suoi amici Fadi e Naim; tre ragazzi gay palestinesi cittadini di Israele che vivono e lavorano a Tel…

Sport

ASLIE VUOLE GIOCARE -

La storia dell’uomo che ha fondato la prima squadra di calcio gay della Gran Bretagna Che il calcio sia un ambiente omofobo non è una novità. Sappiamo che Justin Fashanu, britannico, il primo giocatore professionista al mondo a dichiararsi gay nel 1990, finì suicida nel…

Cultura

GAY, MA NON TROPPO -

Anche se appare ormai evidente che troppi preferiscano ancora un uomo morto a un uomo gay, cosa spinge alcuni di noi a non accettare la propria natura? Cosa porta a vivere nascosti? Per quale motivo sono sempre più coloro i quali si ritengono “fuori dai…

Fallazio

FALLAZIO -

C’ERA UNA VOLTA IL BATTUAGE di Nicola Riva Il sesso occasionale ha sempre fatto parte della forma di vita omosessuale. Per molto tempo è stata più o meno una scelta obbligata: l’unica forma in cui il desiderio omosessuale poteva esprimersi, non essendovi le condizioni sociali…

Sport

Just like Justin -

Calcio e omosessualità: la storia di Justin Fashanu, il primo calciatore al mondo ad aver fatto coming out Justin Fashanu. Un nome che risulta ignoto ai più, ma che ha fatto la storia dello sport: nel 1990 è stato infatti il primo calciatore professionista al…

Cultura

CUORI IN FALLO -

di Linda Green e Gaeta Jones Care Gaeta e Linda, sono un ragazzo omosessuale, e come me, anche mio fratello gemello. Siamo uguali in tante cose, ma ultimamente lui sta cambiando; ha smesso di indossare i jeans coi risvoltini, s’è rasato la barba e ha…

Storia

È IL CAPITALISMO, BELLEZZA! -

Scena: una soffitta diroccata nella Londra vittoriana. Due giovani uomini. Uno dall’aria mortificata, un pesce fuor d’acqua; l’altro è nel proprio ambiente, sicuro di sé, abituato a cavarsela. “Perché tuo padre ti ha diseredato?”, curioso. “Non lo so”, stizzito, distogliendo gli occhi. “Avete litigato?”, l’interrogatorio…