EDITORIALE #38

di Vincenzo Branà Dove troveremo l’acqua per spegnere le fiamme? In questo spaventoso propagarsi di focolai neofascisti, che si materializzano in taniche di benzina scagliate contro una coppia gay (è successo a Verona poche settimane fa), in spranghe e tirapugni contro un corteo anti-Salvini (come è successo a Bari qualche giorno fa), in decreti legge … Leggi tutto EDITORIALE #38

Condividi su:

EDITORIALE #37

di Vincenzo Branà L'altro giorno ho visto l'immagine di un bambino in gabbia. Avevo già visto qualcosa del genere nella copertina di un romanzo, bello e spietato: il bambino stava in una culla le cui sbarre costruivano una gabbia. Ma quello era un disegno, una possibilità partorita da una cupa fantasia. L'immagine che ho visto … Leggi tutto EDITORIALE #37

Condividi su:

EDITORIALE #36

di Vincenzo Branà Forse ricorderemo questi giorni come quelli del pop-corn: l’infelice battuta di Matteo Renzi che accoglie l’ipotesi di un ritorno della Lega al governo con l’eccitazione di chi si appresta a gustarsi un film, può essere l’occasione per aprire una riflessione sui tempi complicati che il nostro Paese sta attraversando. Non credo ci … Leggi tutto EDITORIALE #36

Condividi su:

EDITORIALE #35

di Vincenzo Branà Giuseppe era un ragazzo bellissimo: quando nel 1936, in pieno ventennio fascista, fu notato dalle forze dell'ordine in compagnia del marchese Franzo, descritto dal commissariato come "persona alquanto depravata e viziosa", non poteva immaginare l'inferno a cui andava incontro. Giuseppe aveva 22 anni. Appena due anni dopo, la commissione provinciale di Roma … Leggi tutto EDITORIALE #35

Condividi su: