#GIVEANNEBONNYAGIRLFRIEND

Storie di pirati e di come navigano sull'onda dell'eteronormatività di Susanna Silicati Eravamo alle soglie del ventesimo secolo, quando dei burberi individui zoppicanti su gambe di legno si facevano largo nell’immaginario romanzesco, vi si sedevano comodi e iniziavano a cantare e bere rum. Del loro ingresso trionfante è Robert Louis Stevenson che dobbiamo ringraziare: dalla … Leggi tutto #GIVEANNEBONNYAGIRLFRIEND

Condividi su:

NOSTRA SANTITÀ – ALDO PALAZZESCHI

di Federica Perazzoli Chi sono? Contessa, poeta, incendiario, Aldo Palazzeschi (1885-1974) - nella sua avanguardistica complessità. Conosciuto come personaggio controverso della letteratura italiana, è doveroso ricordarlo anche come omosessuale dichiarato (il fascismo era alle porte). In tutta la sua produzione si rintracciano riferimenti, impliciti ed espliciti, a relazioni e passioni gay, spesso di derivazione autobiografica, … Leggi tutto NOSTRA SANTITÀ – ALDO PALAZZESCHI

Condividi su:

A’ FROGI!

Omosessualità e virilità nella Roma antica di Francesco Colombrita Quando si parla di omosessualità riguardo al mondo antico si incorre spesso nell’incidente di proiettare laggiù l’età dell’oro di categorie concettuali sovente neppure immaginabili nei tempi che furono. Roma non fa certo eccezione. Quel sottomesso popolo che avrebbe conquistato il selvaggio vincitore di cui parla Orazio all’alba … Leggi tutto A’ FROGI!

Condividi su:

DONNA MODERNA

di Francesco Colombrita Come sovente accade gettando lo sguardo all’indietro lungo lo strale della storia, quando si pensa al periodo che ha fatto da incubatrice alla civiltà occidentale in quella terra di dèi ed eroi chiamata Grecia, alcune cose tendono a sfuggire. Tanto più se vittima di quella coltre pesante di diniego che ha tentato e … Leggi tutto DONNA MODERNA

Condividi su:

CULO A CISTERNA!

di Francesco Colombrita Ai tempi del cieco Omero e della divina Saffo si è soliti pensare che l’omosessualità fosse, non solo assolutamente libera da vincoli sociali, ma addirittura la prassi dominante, illustrata per altro da iconografie che mostrano signori barbuti (erastes) approcciare giovani glabri (eromenos). Ahimé, frocie nostalgiche dell’antica Grecia, potrebbe non essere proprio così! … Leggi tutto CULO A CISTERNA!

Condividi su: