PAROLE INVERTITE- MIO PICCOLO CARO

di Angelo Termine Il ventiquattrenne Marcel Proust incontra per la prima volta Lucien Daudet, figlio del celebre scrittore Alphonse, nel 1895, ad uno dei “Giovedì” di casa Daudet, cui è stato introdotto dal suo allora amante Reynaldo Hahn. Lucien, appena diciassettenne è già un dandy: è bello, colto e supponente, educatissimo ed elegantissimo. Allievo di … Continua a leggere PAROLE INVERTITE- MIO PICCOLO CARO

Condividi su:

FALLAZIO

CINQUE GRAMMI DI VIRILITÀ di Nicola Riva “Solo tipi maschili, no effeminati”, “maschio per maschio” “astenersi frocie [rigorosamente al femminile], checche, sfrante”. Per non parlare dell’evergreen “insospettabile”. Chi ha dimestichezza con i social network gay è abituato a leggere nei profili frasi del genere, che spesso accompagnano fotografie decapitate: sembra che i nostri “maschi” non … Continua a leggere FALLAZIO

Condividi su: