ITALIANO, MATEMATICA E UGUAGLIANZA

A LEZIONE CONTRO IL BULLISMO di Valeria Roberti Com'è essere LGBT+ nelle scuole medie inferiori e superiori italiane? Questa è la domanda chiave che ha guidato l'indagine Be Proud! Speak Out!, condotta dal Centro Risorse LGBTI in collaborazione con l’Associazione Il Progetto Alice, in partnership con la Columbia University di New York e l’organizzazione statunitense … Continua a leggere ITALIANO, MATEMATICA E UGUAGLIANZA

VAFFANCULO OMOFOBIA

Indie Pride e l'orgoglio consapevole di Antonia Cassoli Si può dare un compito alla musica? Si può sfruttare il suo veicolo comunicativo, le parole, a prescindere dalla composizione musicale, per formare e informare? Quando nell’antica Grecia furono identificate le Belle Arti, la loro nobiltà consisteva nell’essere un’espressione dell’intelletto creata con scopi per lo più estetici … Continua a leggere VAFFANCULO OMOFOBIA

Condividi su:

POLIS APERTA

LGBT+ e forze dell'ordine: una fotografia dell'attuale di Simonetta Moro Genova, giugno 2009, Pride nazionale. Il nostro primo Pride come associazione. Esponiamo, trepidanti e orgogliosi, il nostro striscione che recita “Polis Aperta – associazione LGBT+ appartenenti alle Forze armate e alle Forze dell'ordine”. Temevamo il dileggio dei colleghi, temevamo di esporci troppo, temevamo di avere problemi al lavoro. … Continua a leggere POLIS APERTA

Condividi su:

RAINBOW IS THE NEW BLACK

I diritti delle persone detenute sono diritti per tutte e tutti di Luca Decembrotto Perché il popolo LGBT+ dovrebbe occuparsi dei carcerati è il titolo di un articolo pubblicato su una testata digitale allo scopo di promuovere la partecipazione del mondo omosessuale alla Marcia per l’Amnistia, la Giustizia, la Libertà, promossa dai Radicali italiani. Prendo in … Continua a leggere RAINBOW IS THE NEW BLACK

Condividi su:

LA LETTERA SCARLATTA DEL BULLISMO OMO-TRANSFOBICO

di Dario Accolla Immagina di vivere come su un palcoscenico. Centinaia di occhi addosso, ogni giorno. Sempre gli stessi sguardi, lo stesso copione: tu sei il protagonista, poi arriva il cattivo di turno, il più delle volte accompagnato dai suoi scagnozzi. Le solite battute, il pubblico ride. A differenza di quanto accade a teatro, però, … Continua a leggere LA LETTERA SCARLATTA DEL BULLISMO OMO-TRANSFOBICO

Condividi su: