NOSTRA SANTITÀ: OSCAR WILDE

di Nicola Riva

oscar wilde con logoNarratore, commediografo, poeta, Oscar Fingal O’Flahertie Wills Wilde, nacque a Dublino il 16 ottobre 1854. Fautore dell’estetismo, fu uno degli animatori dei circoli culturali e letterari di Londra in epoca vittoriana. È celebre per i suoi aforismi, condensati di arguzia e sense of humor. Vero e proprio martire della comunità LGBT, fu condannato a due anni di lavori forzati dopo uno dei più noti processi per sodomia. Dal carcere di Reading scrisse il De Profundis, apparso postumo nel 1905: una lunga lettera all’amato Lord Alfred Douglas (“Bosie”), toccante testimonianza dell’“amore che non osa dire il suo nome”. Morì a Parigi il 30 novembre 1900.

Pubblicato sul numero 8 de La Falla, ottobre 2015

Illustrazione a cura di Riccardo Pittioni, del collettivo artistico Gli Infanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *