NOSTRA SANTITÀ – HARVEY MILK

di Nicola Riva

VerticaleNato a Woodmere, nello Stato di New York, il 22 maggio 1930, Harvey Bernard Milk deve tuttavia la sua fama alla città di San Francisco, dove si trasferì nel 1969, e al distretto di Castro, cuore di una delle più ampie comunità omosessuali d’America. Avvicinatosi tardi all’attivismo gay e all’impegno politico, riuscì a catalizzare attorno a sé un ampio consenso che gli consentì di essere eletto come membro del San Francisco Board of Supervisors nel 1977, divenendo il primo omosessuale dichiarato ad ottenere un incarico pubblico elettivo negli Stati Uniti. Morì, assassinato, il 27 novembre 1978. Assurto nel pantheon delle divinità LGBT grazie al biopic di Gus Van Sant del 2008, Milk, nel 2009 è stato insignito, postumo, della Presidential Medal of Freedom.

 


Pubblicato sul numero 15 de La Falla – Maggio 2016

Illustrazione a cura di Riccardo Pittioni, del collettivo artistico Gli Infanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *