L’ANGOLO DEL BIASIMO – Vittorio Feltri

di Elisa Manici

“Se a Milano impiccassero i froci, gli alberi della città non basterebbero”. Queste le parole pronunciate da Vittorio Feltri durante una puntata della trasmissione radiofonica La Zanzara nel dicembre scorso. Vittorio Feltri: un nome, una garanzia. Direttore della testata (non intenzionalmente) satirica Libero, importanti precedenti di violazione della deontologia professionale, berlusconiano della prima ora. Era stato protagonista, insieme a Francesca Pascale, la fidanzata del Berlu, della svolta pro-omosessuali di Forza Italia. Fece insieme a lei la tessera di Arcigay (sic), ha scritto più volte di non essere contrario ai diritti LGBT+, sia pur sempre in modo accondiscendente. Il tentativo di pinkwashing, però, non ha funzionato, e il suo becero machismo omofobo è infine riemerso in forma smagliante.

Pubblicato sul numero 22 de La Falla – febbraio 2017

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *