FORSE NON SAPETE CHE – IL PRIMO SINDACO TRANS

di Tin Li Oca

Alle ultime elezioni comunali di Tromello, provincia di Pavia, è stato eletto il primo sindaco trans in Italia. Gianmarco Negri, avvocato, ha battuto, con la lista civica CambiaMenti per Tromello, il vicesindaco uscente Pavia, e Cappa della Lega. Risultato degno di nota, se pensiamo che, per le europee, la Lega ha convinto più del 50% dei 3700 cittadini di Tromello. Non è la prima persona T a far parte della politica italiana. Ricordiamo Vladimir Luxuria, deputata in Parlamento e, negli anni ‘90, Marcella Di Folco, consigliera comunale a Bologna e prima persona trans al mondo eletta a una carica politica. Negri si batte da tempo per i diritti LGBT+ e coordina un gruppo di auto e mutuo aiuto per persone trans insieme ad Antonia Monopoli. In seguito alla sua elezione, ha subito aggressioni verbali transfobiche e atti vandalici, ma, in un Paese che detiene il primato europeo per il maggior numero di violenze e discriminazioni verso le persone trans, l’elezione di Negri può essere il piccolo segnale positivo di un cambiamento in atto.

Pubblicato sul numero 47 della Falla, luglio/agosto/settembre 2019

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *