CUORI IN FALLO

Io e la mia ragazza abbiamo fatto una cosa a tre e ora il sesso a due è troppo noioso. Con ‘sta storia della coppia aperta, che ci ritroviamo alla fine della nostra storia d’amore lesbo?

Sabri

***

Ciao Sabrina. Tanto per cominciare, prima di parlarmi di threesome e coppie aperte potresti provare ad invitarmi fuori a cena, o quantomeno a chiedermi come sto. Capisco che voi Lesben vogliate sempre arrivare subito al sodo, ma apprezzerei il gesto.

Detto questo, risponderò alla tua domanda con le parole di un mio carissimo amico d’infanzia e compagno di giochi, l’illustre Barone di [CENSURATO]. «Betsy», mi disse un giorno, dopo che avevamo finito di giocare, «se una relazione non sopravvive al passaggio di un perfetto sconosciuto, la colpa non è di quest’ultimo». Ora, quella volta si trattava di una risposta alla mia gelosia nell’averlo sorpreso a giocare di nascosto col figlio della cuoca, ma l’idea di fondo si può applicare anche a una relazione.

È indubbio che l’apertura di una coppia possa causarne la fine, ma sono altresì convinta che se a legarvi sono sentimento e scelte convinte, finiti i giochi tornerete sempre l’una dall’altra. Se invece sono abitudine e pressione sociale a tenervi insieme, l’introduzione di alternative tra di voi non potrà che accelerare una fine inevitabile. Dopotutto non esistono più i matrimoni vincolanti di una volta.

Ambiguamente tua,

U.P. Elisabeth.

 

Cara amica,

Sì. Arrenditi. È finita. La vostra storia d’amore lesbo da quando si è aperta ad altro non è più amore ma una festa. Nessuno vuole una festa perenne perché altrimenti, quando bisogna festeggiare davvero, non si sa più come fare. Accetta il fatto che tutto finisce e che tutto ha una data di scadenza. Gioca d’anticipo e approfitta della canzone che tutti conoscono per sgattaiolare via di soppiatto dalla festa. Piangi, soffri e risorgi.

Se quello che hai appena letto ti ha disturbata vuol dire che il tuo amore per la tua compagna è ancora forte e, proprio perché il sesso a due è diventato noioso, dovete permettervi di sperimentare e aprirvi a grandi avventure. Crescerete molto di più appena troverete questo equilibrio.

Se invece le prime righe ti hanno lasciata indifferente, amica mia, fuggi prima che inizino i veri drammi.

Il tuo nome non mi interessa.

ISAURA SPANKING

Immagini realizzate da Thomas Belvedere (a.k.a. aThomics)

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *