COSMOPOLITAN – GAY DI PROVINCIA, GAY DI CITTÀ

LA SCOPERTA DELL’OMOSESSUALITÀ A VILLACH di Mario Lauritano Il fatto che possa essermi arrivata un’interessantissima proposta di lavoro in un paese di cinquantamila anime, sperduto tra le montagne della Carinzia, è una cosa che probabilmente desterà stupore. Il fatto che io l’abbia accettata senza pensarci troppo, forse ancora di più. Così, nel marzo del 2016, … Leggi tutto COSMOPOLITAN – GAY DI PROVINCIA, GAY DI CITTÀ

Condividi su:

COSMOPOLITAN – ASPETTANDO GODOT

LA DIFFICILE VIA DELL'ATTIVISMO IN UNGHERIA di Andrea Giuliano Non è vita facile quella dell’attivista, specialmente quando ci si mette in prima linea. È rischioso dichiararsi orgogliosamente antifascista, frocio, agnostico e socialista in un paese eternamente a metà strada tra negazione dell’Olocausto, maschissimo orgoglio da discendenti di Attila, bigottismo ipocrita condito con un po’ di … Leggi tutto COSMOPOLITAN – ASPETTANDO GODOT

Condividi su:

COSMOPOLITAN – CI VUOLE UN FISICO BESTIALE

L'Eden che non ti aspetti a Città del Messico di Francesca Maviglia La prima cosa che stupisce arrivando a Città del Messico è la quantità di coppie omosessuali che si scambiano effusioni pubblicamente. Abituata a sentire storie e statistiche sulla violenza contro le donne nel paese, e dando per scontata l’associazione tra machismo e omofobia, … Leggi tutto COSMOPOLITAN – CI VUOLE UN FISICO BESTIALE

Condividi su: